Elegia del Calcio in Livrea

Immagine

 

 

A cura di Alessandro Catalano/Nationalpopart! dell’Associazione Culturale Zenit

 

 

Cinquantaquattro uomini sul campo, disciplinati dall’etica della lotta, corrono e si azzuffano per la conquista della caccia.

Depositare la palla nella rete, e di nuovo tornare ad azzuffarsi, sangue che scorre, resurrezione tra le arterie del campo, degli spalti, della città.

Maestro di campo è vecchio vegliardo.

Eleganza dei corpi in tensione, menti illuminate da “rissosità proverbiale e demente”.

Dementi proverbiali che si allontanano dalla piazza, inutili gocce di sudore fuori dal rito cittadino.

La partita diviene spirito della città, si celebra l’unione nello scontro, l’orgoglio del vinto e del vincitore.

La città ne trae beneficio e si rigenera.

Il calciante è il signore, il panettiere, il vescovo, il carrettiere, la guardia, il giovinetto.

Il giglio sboccia e culla il destino di un’Idea.

 

 

 

Questo piccolo pensiero è dedicato in tempi di europei, olimpiadi, campionati, coppe, mondiali, vari ed eventuali show, ai calcianti di tutte le epoche che per le piazze di Firenze hanno dato sangue, denti e ossa perché si compisse quel meraviglioso rito che è il calcio in costume (o calcio storico fiorentino), a chi si è battuto sull’Arno ghiacciato e a chi ha giocato durante l’assedio del 1530, a chi ha vinto e a chi ha perso. Tra le fonti più significative in barba ad ossequi accademici ringrazio youtube per l’ottimo materiale video fornitomi e Saverio e Finita per la breve ma sostanziale infarinatura.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Elegia del Calcio in Livrea

  1. Finita Rosadi ha detto:

    Grazie a te per queste splendide parole che descrivono a pieno quello che il calcio storico rappresenta per i fiorentini.
    L’anno prossimo ti aspettiamo in curva!

  2. Daniele ha detto:

    Ringrazia youtube, ma mettilo qualche link!

  3. @ finita puoi contarci 😉
    @ daniele e il bello della ricerca?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...