8 settembre 70 d.c. Conquista di Gerusalemme

Questa data non corrisponde esclusivamente al tradimento che si perpetrò attraverso l’armistizio decretato da quel governo fantoccio che i nani del regime fascista vollero in quel luglio del 1943. Fortunatamente da lontano, attraverso i secoli, una luce ne rischiara l’opacità e ci fa rivivere l’impresa di quella eroica legione (Legio X Frentesis) che debellò le insurrezioni mediorientali dettate dall’odio verso l’ordine romano ed in nome dell’oro. Ancora oggi un monumento a ricordo della storica vittoria è presente al Foro Romano, l’arco di Tito.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a 8 settembre 70 d.c. Conquista di Gerusalemme

  1. gianfranco mortoni ha detto:

    A leggere quel che scrive Giuseppe Flavio nella sua ‘Guerra giudaica’ se ne conclude che i Romani non avevano altra scelta che distruggere Gerusalemme, ché la resistenza ebraica, numericamente poco consistente, era un suicidio. Lo stesso G.F., da ebreo passato ai Romani, aveva cercato di convincere i suoi cittadini ad arrendersi: contro lo strapotere militare romano non avevano altra scelta. Molto migliori i Romani di quell’anno 70 degli Americani del 1945, che ai nemici imponevano solo la RESA INCONDIZIONATA, come nel caso del Giappone che, cnon avendola accettata, furono 2 volte atomizzati (6 ag.: Hiroshima; 9 ag. Nagasaki). In guerra ridateci i Romani!
    gianfranco mortoni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...