22 marzo 2004, ucciso lo sceicco Ahmed Yassin

A seguito di un raid aereo israeliano muore il fondatore e capo spirituale del movimento di resistenza palestinese Hamas. Scampato l’anno prima ad un altro attentato dichiarò: “il tempo proverà quanto l’atteggiamento criminale (di Israele) non riuscirà ad eliminare Hamās, i cui leader aspirano al martirio e non paventano la morte. Il jihād – aggiunse in quella circostanza – continuerà fino alla vittoria o fino al martirio“.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...