1 marzo 1981, inizio del secondo “irish hunger strike”

Per la seconda volta nel carcere di Long Kesh prigionieri paramilitari dell’IRA iniziano uno sciopero della fame come protesta contro la revoca da parte del governo inglese di riconoscerli prigionieri di guerra. Questo estremo tentativo di devozione alla causa irlandese costerà la vita a dieci martiri.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...